MERIDA

Ike Tseng (1932-2012), fondatore di MERIDA, era una persona onorevole e un vero visionario. Durante un viaggio negli USA agli inizi degli anni 1970 vide una nota sulla porta di un negozio di biciclette su cui si leggeva che le bici fabbricate a Taiwan non venivano accettate per la riparazione a causa della loro scarsa qualità. Questo lo infastidì e poco tempo dopo, nel settembre del 1972, venne inaugurata a Yuanlin (Taiwan) la prima fabbrica della sua società Merida Industry Co.Ltd.
L’uomo, il cui motto di vita era “muoviti con passione e coraggio”, scelse apposta il nome “Merida”: una grezza traduzione delle tre sillabe “Me-Ri-Da” indica che l’intenzione dell’azienda è di realizzare soltanto prodotti belli e di alta qualità, consentendo a chiunque di raggiungere la propria destinazione nel modo più piacevole possibile.
Ma Ike Tseng non sarebbe stato sé stesso se si fosse accontentato di raggiungere l’obiettivo di offrire biciclette “Made in Taiwan” di alta qualità. Per questo, nel 1988, fece il secondo grande passo lanciando il brand indipendente MERIDA: seguendo la filosofia aziendale, i telai di biciclette raffinate e apprezzate a livello internazionale avrebbero dovuto essere meritevoli di ricevere le tre sillabe “Me-Ri-Da”.
Siamo particolarmente fieri del fatto che MERIDA sia in grado di raggiungere la massima ambizione atletica ogni anno, equipaggiando piloti elitari come i ciclisti MTB del MULTIVAN MERIDA BIKING TEAM, oppure i ciclisti professionisti di corsa su strada del TEAM LAMPRE-MERIDA con “strumenti di lavoro” della massima qualità, consentendogli di raggiungere onori atletici con regolarità.

Carrello vuoto